live

«Ci vorrebbe un testo unico dei provvedimenti dell’emergenza», ha detto il direttore del Sole 24 Ore in apertura dell’evento sulle novità fiscali del momento

di Michela Finizio

default onloading pic

«Ci vorrebbe un testo unico dei provvedimenti dell’emergenza», ha detto il direttore del Sole 24 Ore in apertura dell’evento sulle novità fiscali del momento

3′ di lettura

Il Covid-19 ha causato una «tempesta perfetta: a un quadro normativo che era già un ginepraio intricato si sono aggiunti decine di provvedimenti e migliaia di pagine, migliaia di articoli, è difficile venirne a capo, ci vorrebbe un Testo unico dei provvedimenti dell’emergenza». Lo ha detto il direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini aprendo l’edizione estiva di Telefisco, dedicata alle numerose norme anti-Covid, in diretta online con oltre 21.500 professionisti iscritti.

Il programma e la diretta dell’evento

L’incontro del 23 giugno si svolge in modalità digitale dalle 9 alle 12 sui temi più caldi del momento e si può seguire all’indirizzo www.ilsole24ore.com/telefisco-rilancio. L’iscrizione è gratuita fino a esaurimento posti e il numero degli iscritti sta crescendo di ora in ora. Il convegno si ricollega al modello di successo per eccellenza, Telefisco, le cui caratteristiche saranno adattate ai tempi dettati dall’emergenza.

«La speranza è che – meglio tardi che mai – si vada rapidamente a una semplificazione, nulla è stato fatto, o adesso o mai più, da una grande difficoltà possono nascere grandi opportunità, la speranza è l’ultima a morire», ha detto Tamburini, ricordando l’appuntamento alle 11,30 con il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri che risponderà ad alcune domande sulle questioni più dibattute del momento per i professionisti.

Garrone (Gruppo24Ore): con il Covid «tempesta normativa»

«L’eccezionalità del 2020 ha prodotto una serie straordinaria di interventi normativi che modificano le vite di famiglie, professionisti e imprese», ha sottolineato il presidente del gruppo Sole 24 Ore, Edoardo Garrone, aprendo stamane i lavori di Telefisco 2020. «Il Covid ha prodotto una tempesta normativa – ha aggiunto – che ha reso più evidenti i problemi atavici italiani e i lacci e laccioli che mi auguro la politica risolva: troppe norme spesso in contraddizione, una burocrazia con formalismi astrusi ed autoreferenziali. Le imprese devono affrontare una sfida epocale sia nella loro organizzazione, sia nel modo di porsi su mercato. Il compito delle imprese va facilitato ed agevolato con la semplicità e la chiarezza normativa».

Il programma e il forum dove inviare i quesiti

La scaletta degli interventi spazia dai finanziamenti per le imprese al fondo perduto, dalla ricapitalizzazione delle società agli ammortizzatori, da acconti-versamenti-controlli al bonus del 110%, dai crediti di imposta alle novità di contenzioso e riscossione. Le relazioni saranno seguite dalla risposta ad alcuni quesiti tratti dalla piattaforma www.ilsole24ore.com/forumrilancio.



News source: http://www.ilsole24ore.com/ Vai all’articolo originale